Sushi mania. Domani da “Dakoky” si celebra la cerimonia del thé

E’ un rito antichissimo ma ancora oggi praticato in Oriente. Per gli amanti del cibo e della cultura orientale, la cerimonia del thé rappresenta una vera e propria filosofia di vita. Domani, lunedì 3 aprile, al ristorante Dakoky di Catania, in via Firenze 114, arriva il primo corso base di alta formazione per Amanti del Thè e Operatori Professionali.

Leggi il resto
Commenti:0 / Condividi:

Sull’Etna, il Rosso del Notaio Vacirca che fu descritto ne “I Vicerè”

Quante volte vi abbiamo raccontato in questi mesi della particolarità e della grande peculiarità del vino dell’Etna? Quante volte ci siamo soffermate sulla determinazione di tanti giovani che proprio nel nostro territorio stanno investendo tempo e risorse per dare a questo prodotto eccezionale ed esclusivo la rilevanza che gli spetta in tutti i mercati internazionali? Quante volte vi abbiamo parlato di una Sicilia che si muove e che lo fa con eleganza e talento? Tante volte. E soprattutto negli ultimi mesi, da quando – con la curiosità che ci contraddistingue – abbiamo intrapreso un percorso nuovo nel mondo del vino, della ristorazione e dell’agricoltura siciliana che ogni giorno ci porta a scoprire e raccontare storie diverse e come sempre “di valore”.

Anche per questo primo appuntamento del 2017 torniamo con un altro protagonista speciale del vino dell’Etna, lui è Vincenzo Vacirca, famoso notaio di Catania, erede di una nota famiglia di avvocati e proprietario di 14 ettari di terreno, ubicati a Santa Maria di Licodia a circa 900 metri d’altitudine, in contrada del Cavaliere

Leggi il resto
Commenti:1 / Condividi:

Il vino siciliano delle terre di vento. Il racconto di lady Enza La Fauci

Il Blog che Vale continua il suo viaggio nel mondo del vino siciliano. Un viaggio di racconti e storie di vita. Un viaggio che ancora una volta, con nostro immenso piacere, ha come protagonista il volto di una donna, anzi di una bella donna siciliana. Lei è Enza La Fauci, la proprietaria della “Tenuta Enza La Fauci” che in contrada Mezzana, in prossimità del Capo Peloro proprio vicino allo stretto di Messina, produce un vino che racconta una Sicilia diversa da quella che sino ad oggi vi abbiamo raccontato, un’isola esclusiva ed autentica perché, anche spostandoci dall’Etna al mare, la spettacolarità dei vini siciliani non cambia, semmai si trasforma sia nel racconto che nel contenuto.

Leggi il resto
Commenti:0 / Condividi: