La ladra di ricordi da Retrò

Un pomeriggio particolarmente sentito ed emozionante quello trascorso mercoledì 26 ottobre nella sala del negozio Retrò in via E. Bellia a Paternò. Tante donne insieme accomunate dall’amore incondizionato ed indiscusso per le parole ed i pensieri. Con loro, l’autrice de “La ladra di ricordi” Barbara Bellomo e le giornaliste Valeria Nicolosi e Simona Scandura. A fare gli onori di casa la signora Retrò Maria Platania.

Leggi il resto
Commenti:0 / Condividi:

Giornalismo – Mary Sottile sulla crisi del settore: “E’ necessario un concreto intervento da parte degli organi politici”

Con questa intervista della collega Sara Cavallaro, oggi chiudiamo il nostro spazio dedicato alle donne impegnate nel giornalismo che con impegno e coraggio hanno caratterizzato il mondo dell’informazione siciliana. E lo facciamo tornando a casa e incontrando proprio a Paternò, Mary Sottile, direttore dell’emittente televisiva “Ciak News” e impegnata nel settore da più di vent’anni.   Laureata in Scienze Politiche, nonché corrispondente del quotidiano regionale “La Sicilia”, Mary è un vero e proprio punto di riferimento per l’informazione locale.

Leggi il resto

Commenti:0 / Condividi:

Il 25 Novembre è stata la giornata mondiale dedicata alle donne vittime di violenza. Il web e tutti i giornali hanno dedicato pagine intere a questa importante iniziativa. Il dato terrificante è che ogni 3 giorni una donna viene uccisa dal partner o da un familiare. Secondo i dati ISTAT, nel 2015 Il 35% delle donne nel mondo ha subito una violenza. Ma ci sono anche messaggi diversi e oggi ve ne raccontiamo uno.

Leggi il resto
Commenti:0 / Condividi:

Era il 2009 ed un gruppo di giovani paternesi, capitanati dai cugini Giuseppe Sapia e Luca Corsaro, capirono che poteva esserci un modo diverso di vivere la città anche di notte, un modo che doveva e poteva partire proprio dalle piccole cose come appunto “passeggiare insieme“. Una passeggiata tra amici in bici, coi pattini o a piedi, l’importante per i cugini “PIL” – così ribattezzati dall’acronimo di “Paternò in Linea” – era stare insieme per le strade, di nuovo per le strade della città.
Leggi il resto
Commenti:0 / Condividi: