Made in Italy: nasce il luogo d’incontro virtuale per produttori e venditori

Made in Italy: nasce il luogo d’incontro virtuale per produttori e venditori

La società Blue Bear srls ha da poco pubblicato il portale Italicoon, una piattaforma B2B multilingua il cui obiettivo è mettere in contatto venditori italiani che vogliono esportare i propri prodotti all’estero e acquirenti esteri interessati a veri prodotti italiani.

Su Italicoon è possibile esportare cibo, moda, arredamento, design o altro, l’importante è che i prodotti siano rigorosamente Made in Italy. Attraverso il portale, produttori diretti o venditori italiani hanno la possibilità di pubblicare il profilo della propria azienda, inserire i prodotti nella sezione dedicata agli ANNUNCI e promuovere quelli di punta attraverso le VENDITE A TEMPO; la sezione RICHIESTE invece raccoglie tutte le richieste di prodotti italiani da parte dei buyer esteri. Per accedere al portale, gli utenti sono invitati a registrarsi (gratuitamente).

Sono previsti anche dei servizi extra a pagamento ma sono sempre facoltativi. Sulle vendite non è richiesta alcuna commissione.

Italicoon nasce per aiutare le aziende italiane, spesso PMI a conduzione familiare che incontrano non poche difficoltà a mantenere rapporti costanti con grossisti ed importatori esteri, a creare nuove opportunità di business. Un altro obiettivo del portale è quello di cercare di difendere l’autenticità del Made in Italy.

Su Italicoon, infatti, grazie ad un sistema di controllo basato su vincoli, accertamenti e certificazioni, viene sistematicamente contrastato il fenomeno della contraffazione, oggi sempre più diffuso, al fine di creare un ambiente nel quale acquirenti e venditori possono incontrarsi per contrattare soltanto forniture di autentici prodotti italiani.

Potrebbero interessarti anche …

Invia commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono contrassegnati da *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.