E’ giovane ed italiana la prima società che aiuta le aziende a vendere di più on-line

E’ giovane ed italiana la prima società che aiuta le aziende a vendere di più on-line

Le vendite on line ormai valgono più del 50% delle vendite totali. Il futuro del commercio è nel web. E lo hanno capito bene questi due giovani talenti che hanno creato una società in grado di aiutare le aziende a vendere di più Amazon e su altri siti simili.

Nata da pochissimi mesi, Witailer è la prima società italiana specializzata nella gestione a 360 gradi dei marketplace online (ovvero luoghi virtuali dove avvengono scambi commerciali) che vanta già clienti importanti come Universal, 3M, Wilkinson, Brums, LavazzaMatt. 

La mission della start up tutta giovane ed italiana è quella di aiutare i brand a massimizzare le performance di crescita su Amazon a livello globale e ad accedere ai marketplace in Cina. Bisogno piuttosto rilevante se si pensa che il 94% di tutte i prodotti acquistati quotidianamente vengono prima cercati online e che invece solo il 5% delle piccole e medie imprese italiane ha una presenza negli ecommerce o una chiara strategia di crescita.  

Questo viene reso possibile dalle competenze specifiche e un approccio end-to-end che permette alle aziende di ottenere un vantaggio competitivo sul canale e-commerce. Witailer si occupa di definire la strategia e il posizionamento dei brand all’interno dei marketplace, con progetti customizzati per ogni cliente, e della gestione delle principali leve di crescita come l’ottimizzazione del contenuto, la pianificazione promozionale, la gestione del marketing operativo e l’efficientamento dei processi operativi. Inoltre, con lo sviluppo di due software proprietari che monitorano le performance dei brand e della categoria sui marketplace online,

 “Ormai più del 50% delle vendite e-commerce avviene sui marketplace, e i primi due Alibaba e Amazon hanno raggiunto più di 790 Milioni di clienti attivi nel mondo. Le aziende devono focalizzarsi su queste grandi piazze prima ancora di pensare ad un loro sito e-commerce”- spiega Federico Salina, amministratore delegato di Witailer “Negli ultimi anni mi sono confrontato con più di 400 aziende italiane e multinazionali e molte di queste non stanno sfruttando al meglio le opportunità di crescita sul canale e-commerce, soprattutto le aziende italiane in termini di export. Così con altri soci abbiamo deciso di offrire un servizio dedicato, avviando Witailer”.

Potrebbero interessarti anche …

Invia commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono contrassegnati da *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.