A Belpasso l’iniziativa che porta i libri al panificio

A Belpasso l’iniziativa che porta i libri al panificio

Lascia un libro, prendi un libro è il progetto socio culturale, nato su iniziativa di Giuseppe Rapisarda, esperto di marketing e viaggiatore, residente a Belpasso, che  ha voluto avviare una iniziativa in grado di promuovere la lettura come esperienza sociale e culturale. Un modo provocatorio di reagire all’era della connessione che ci vuole tutti “addicted”.  Come scrive in un comunicato, però: “L’iniziativa non intende portare le persone ai libri ma i libri alle persone“.

Si cerca di avvicinare alla lettura persone che abitualmente non leggono, provando a far trovare loro i libri nei luoghi che abitualmente frequentano. In quanto tale, nella sua realizzazione il progetto coinvolge vari esercizi commerciali, come panifici, bar, negozi in genere, i quali allestiscono al proprio interno un punto di raccolta e condivisione gratuita dei libri. Una sola regola da rispettare: chi prende un libro deve lasciarne un altro. Non più libri messi da parte, o peggio gettati al macero, ma libri che rinascono a nuova vita, pronti ad essere letti e rivalorizzati.

Tutto questo a Belpasso e in altri territori della Sicilia dove iniziative del genere hanno sempre trovato difficoltà ad attecchire. Quasi 1.000 in totale i libri pervenuti. Chiunque può aderire all’iniziativa, ospitando un punto di raccolta e condivisione dei libri, oppure semplicemente donando dei libri.

Potrebbero interessarti anche …

Invia commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono contrassegnati da *